Cosa fa

I rappresentanti dei genitori eletti nei consigli di classe e d’interclasse si costituiscono in Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo Martini di Peseggia in base all’art.15 comma 2 del D. Leg.vo 287/94.
La costituzione del Comitato avviene tramite un ‘assemblea dei genitori appositamente convocata dal dirigente scolastico o autoconvocata dai rappresentanti di classe successivamente alle assemblee di classe che entro il mese di ottobre eleggono i rappresentanti di classe. Ad ogni convocazione e rinnovo del comitato l’assemblea ha la possibilità di rinnovare o modificare il presente regolamento.

Il Comitato Genitori è un organo di partecipazione dei genitori alla vita scolastica, che si realizza collegando e coinvolgendo tutti i genitori degli alunni frequentanti l’istituto.
Esso nasce e agisce perché riconosce alla scuola un ruolo indispensabile nella formazione umana, sociale e culturale dei giovani attraverso lo studio e la convivenza in classe. Ritiene che scuola e famiglia siano naturalmente compartecipi nel processo formativo dell’educazione dei figli e della costruzione delle coscienze morali e civili.

Organizzazione e contatti

Dipende da

Contatti

Ulteriori informazioni

Leggi lo Statuto del Comitato Genitori approvato il 14/11/2016 e rinnovato in data 28/10/2019

I Genitori sono tenuti al rispetto del patto di corresponsabilità educativa (LINK). Inoltre possono, con la massima libertà, collaborare con la scuola in molti modi:

1) versando il Contributo volontario 

2) partecipando alle raccolte punti (Esselunga e Coop )

3) contribuendo alle attività di autofinanziamento (es. sottoscrizione a premi, mercatini a offerta libera, feste, etc) i cui proventi vengono versati alla scuola per contribuire a sostenere varie spese ad esempio:

premio per il concorso "Un logo per la nostra scuola" (anno 2018)

- Arredi per Aula LIM Einaudi e Teatro (anno 2016)

Acquisto sedie per il teatro Frank/Einaudi (anno 2017)

Giardini plesso Frank/Einaudi (anno 2018)

4) collaborando alla manutenzione degli orti e dei giardini come prevede la convenzione triennale rinnovata il 28/3/2018 con il Comitato Genitori e l'Amministrazione Comunale.